Moto & Turismo on/off road

Forum di discussione tra motociclisti

[Vai al Sito mototouronoffroad.it] - [Vai al Portale fotografico]

Oggi è martedì 11 dicembre 2018, 7:11

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Programma in fase di definizione
MessaggioInviato: martedì 29 settembre 2009, 13:39 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 6 maggio 2009, 16:02
Messaggi: 2484
Località: Livorno
Il programma del tour è in avanzata fase di elaborazione, dal primo ottobre sarà on-line con info e modalità di iscrizione, alcune anticipazioni:

- Ulteriore nuovo sterrato che porta al “lago delle Fate”, il cui nome da già un'idea....
- Pranzo del sabato presso agriturismo sul lago
- Domenica visita alla “miniera d’oro”
- Nuovi percorsi asfaltati sulle montagne che circondano il lago
- Il ritrovo sarà al sabato presso il negozio di Alberto Alberti a Verbania ore 10:30

_________________
Immagine
Alex, fondatore di M&TOOR
BMW R80G/S http://blog.libero.it/myR80GS
BMW R100GS http://myr100gs.blogspot.it/
BMW R1150GS Adv 25° Anniv.
http://blog.libero.it/ontheair/


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: IL PROGRAMMA COMPLETO
MessaggioInviato: martedì 6 ottobre 2009, 19:08 
Non connesso
Coordinamento Area Aprilia
Avatar utente

Iscritto il: giovedì 7 maggio 2009, 10:43
Messaggi: 128
Località: Ferrara (FE)
Ecco a voi la versione "solo testo" della Scheda di Programma del Tour che potete scaricare da:
http://blog.libero.it/AreaapriliA/

:D Vi aspettiamo numerosi!!!!!!!!!!!!!!!! :D

Lo Staff di MotoTourOnOffRoad.it :arrow:
======================================


La cornice del Lago Maggiore e la miniera d’oro del Monte Rosa

Di Alberto Alberti.

Uno stupendo weekend in uno dei luoghi più suggestivi d'Italia: il Lago Maggiore, stupende strade bianche e asfaltate sulle montagne che circondano il lago, organizzazione a cura del Papà delle nostre Caponord, l'Ing. Alberto Alberti, un appuntamento da non perdersi assolutamente e con il quale chiudere alla grande la stagione 2009 di AreaapriliA! (N.B. L'evento sarà aperto anche ad altre marche di enduro stradali purchè della stessa tipologia Caponord e Pegaso).

Programma e modalità di iscrizione
(termine iscrizioni martedì 12 ottobre)

Sabato 17 ottobre

h. 10.30 - Ritrovo presso a.Engineering in Corso Cairoli, 98 28921 Verbania Intra
h. 11.00 - Partenza per Cannero Riviera, salita a Il Colle dove, dopo inizia l’anello di strada sterrata, grado difficoltà (*) 2-3 sulla scala di M&TOOR (percorso testato con Caponord RR e Pegaso cube con passeggero). Ritorno ad Il Colle e discesa a Piancavallo dove un altro breve sterrato ci porterà a visitare la linea Cadorna e le gallerie del Morissolo, con speccacolare vista sul Lago Maggiore.


Il Monte Morissolo è stato dotato di gallerie, camminamenti, depositi scavati nella roccia, che lo avevano trasformato in un vero fortilizio. La strada militare che lo unisce a Pian Cavallo, ove ora sorge un presidio sanitario, l’Istituto Auxologico, finisce contro l’ingresso di un’ampia caverna che ospitava batterie di cannoni da 149, che sparavano proiettili da 80 Kg con una gittata di 14 Km. Le feritoie puntavano a nord e nord-est per coprire la Val Cannobina e la strada costiera del lago Maggiore. Le strade della linea militare furono fatte costruire dal generale Luigi Cadorna, comandante in capo dell’esercito italiano nella prima guerra mondiale e nativo di Pallanza (ora Verbania). Un ampio reticolo di trincee, camminamenti, fortini, gallerie, depositi, ospedaletti, osservatori, postazioni per artiglieria, stallaggi per le salmerie era raggiungibile con strade oggi utilizzate per il collegamento automobilistico

>> Ritorno a Verbania e visita al negozio Moto-Boutique a.Engineering di Alberto Alberti, per l'occasione sconto del 20% (Caschi, abbigliamento, accessori).

Pernottamento a Verbania Intra presso:
Hotel Ancora sconto 20% tel. 0323 403992, box per ricovero moto.
Hotel Villa Aurora camera doppia a 100 € tel. 0323 401482, cortile interno per ricovero moto.
Hotel Miralago camera singola 50 €, doppia 80 € tel. 0323 404080, cortile interno per ricovero moto.
Hotel Intra camera doppia a 80 € tel. 0323 581393, cortile interno per ricovero moto.


h 19.30 - Imbarco su motoscafo, a 200 m dagli hotel verso Golfo Boromeo, Isola Pescatori.

L'Isola Superiore dei Pescatori si trova poco più a nord dell'Isola Bella (tra le due c'è il minuscolo isolotto, poco più di uno scoglio, La Malghera), di fronte a Stresa. E' occupata quasi interamente da un antico, rustico, villaggio, dalle viuzze strette e tortuose, che sfuma nella bella passeggiata della punta settentrionale dell'isola. Dell'arcipelago è l'isola più popolana, ma non per questo priva di attrattiva. Anzi tutto il fascino sta proprio nella sua riposata grazia di paese tipicamente lombardo, abitato da gente laboriosa e frugale, ancora in parte dedita alla pesca. Da questa attività nasce la fama ben solida dei piatti di pesce, che si possono gustare nelle numerose trattorie, tutte con rilassante vista sul lago.

L'Isola dei Pescatori, conosciuta anche come Isola Superiore, è l'unica isola dell'arcipelago delle Isole Borromee ad essere stabilmente abitata. Larga 100 metri per 350 di lunghezza, ospita un piccolo centro abitato, dalle caratteristiche case a più piani (con lunghi balconi per essiccare il pesce), con una piazzetta, caratteristici vicoli stretti, il lungolago e la via principale a permettere gli spostamenti rigorosamente a piedi dei 50 abitanti che vivono di pesca e turismo. Abitata da almeno 700 anni l'isola presenta una parrocchia dedicata a San Vittore e un belvedere alberato dal lato opposto dell'isola.

Cena su Isola Pescatori, menu con incluso motoscafo a/r a 40,00 €, a fine cena rientro in motoscafo.

Domenica 12 Ottobre

h. 9.00 Partenza per la Val d’Ossola e quindi per la Valle Anzasca fino ai piedi della maestosa parete est del Monte Rosa, a Macugnaga, frazaione Borca.

Visita della Miniera d'oro della Guia

Un tempo, decine e decine di anni fa, i filoni auriferi delle miniere della Valle Anzasca erano ricchi di pirite e quindi molto redditizi. Numerosi erano i minatori che giorno e notte, a turno, vi lavoravano, subendo purtroppo i problemi alla salute derivanti.
La zona della valle più importante per l'estrazione era certamente quella di Macugnaga, e più precisamente tra le sue frazioni Pestarena e Borca.
Fornarelli è la località di quest’ultima, in cui si trova la Miniera della Guia, l’unica aperta al pubblico in Valle Anzasca e la prima visitabile in Italia.
I visitatori vengono accompagnati nella miniera da una guida. Essa spiega come avveniva l'intero ciclo di estrazione, dando anche dati statistici e tecnici. Per circa 800 metri si percorre il tunnel al 7° livello, di 11 totali, interamente illuminato e completamente sicuro: l’accesso è per tutti, adulti, bambini e disabili.
Lungo il percorso, a completamento del commento preciso ed interessante della guida, una pausa consente di visionare, comodamente seduti, un filmato video riguardante la miniera.
La Miniera della Guia è rimasta in attività dal 1710 fino al 1945, ed è formata da circa 12 km di tunnel che si sviluppano nella montagna, come già detto, su 11 livelli. All’interno la temperatura è di 9 gradi costanti e l’umidità è del 97%; è bene quindi, nel periodo estivo, indossare un maglioncino od una felpa durante la visita.
Il tunnel ha una pendenza verso l’uscita quantificabile intorno al 3%; in questo modo era agevolato il trasporto all'esterno del materiale estratto, effettuato per mezzo di carrelli su rotaia.
Durante il cammino nella miniera si crea un'atmosfera particolare ed emozionante. Un "flash" nel passato senza tecnologia ma con tanta forza fisica e grande spirito di sacrificio.
Interessante e curioso per il visitatore, è sapere di camminare sotto la Val Quarazza, esattamente sotto il Lago delle Fate, a 127 metri dal suo fondale; momento di grande suggestione soprattutto per i visitatori che conoscono l'incantevole lago artificiale e ricordano la sua estensione.

Quasi al limite estremo della Valle Anzasca, derivazione laterale della Val d'Ossola, giace Macugnaga ai piedi del Monte Rosa e della sua famosa parete Est, con le frazioni di Staffa, Pecetto, Borca, Isella, Testa, Ripa, Opaco, Dorf, Fornarelli, Quarazza, Pestarena,Motta e Stabioli. E'l'unica località del Monte Rosa da dove si possa vedere la cima più alta del gruppo direttamente dal paese. Il comune si estende dai 946 ai 4.638 metri (Monte Rosa) sul livello del mare.

Costo della visita alla miniera con guida turistica:
6 €uro a persona – Durata: 45 minuti


Uno sterrato facile ci porterà al Lago delle Fate dove pranzeremo presso il Ristorante Lanti, per chi lo desidera si può proseguire con lo sterrato facile fino alla “Citta Morta” per poi ritornare al ristorante.

Costo pranzo al Lago delle Fate:
22 / 25 €uro

Dopo il pranzo ridiscesa della Valle Anzasca fino alla Superstada dove ci saluteremo ed ognuno farà ritorno alle proprie dimore.


Come iscriversi

Inviare entro e non oltre il 12 ottobre una e.mail con oggetto: “Lago Maggiore” a [url]infoareaaprilia@yahoo.it[/url] riportando i seguenti dati (si consiglia un copia/incolla):
---
Cognome Nome pilota: __________________________

Cognome Nome eventuale passeggero/a: _______________________

Moto (marca_modello): __________________________

Luogo di provenienza: _____________________________

Specificare se ritrovo 1 o 2: __________________________

e.mail: __________________________________

Cellulare: _____________________
---
N.B. I singoli partecipanti dovranno contattare l'albergo scelto per il pernottamento provvedendo a versare la caparra richiesta per la prenotazione, indicare al momento che parteciperete al moto raduno del "Club Area Aprilia" o della "a.engineering".

---
Una descrizione di parte del tour è presente sul blog OnTheAir del nostro Presidente Alex (box di sx, "*** I viaggi italiani ***", Il Lago Maggiore e la Vetta del Mottarone).




!INFO E RACCOMANDAZIONI UTILI E OBBLIGATORIE PER PARTECIPARE AL TOUR!

N.B. La partecipazione al tour comporta l'obbligo di presentare lo scarico di responsabilità completo dei propri dati e di quelli dell'eventuale passeggera/o con firma apposta la sera del giro, il modulo può essere scaricato dalla sezione "Area Download" di questo sito o dalla sezione "File" della mailing list; per rimanere sempre informati sull'evento raccomandiamo la frequentazione della ML.

Per nessun motivo si devono superare le guide durante il tour, osservare la regola “dell’elastico”: chi è davanti tiene d’occhio chi è dietro, se scompare si cerca di avvisare quello davanti con un colpo di clacson o una sfanalata e ci si ferma finché non si rivede quello che era dietro, così a catena fino a che il messaggio non arriva alla guida in testa al tour; in qualsiasi caso non impegnare il percorso in senso contrario e fare riferimento alle guide.

Nel tour non è previsto un servizio di assistenza e recupero moto, si raccomanda quindi di stipulare un’assicurazione nel tipo di quelle offerte ormai da quasi tutte le compagnie, come ad esempio Genertel con Europe Assistance, importante poi avere i mezzi in ottime condizioni, tagliandati e controllati accuratamente, in particolare: serrare tutte le viti e bullonerie, pulire il filtro aria, pulire e ingrassare la catena, controllare l’efficienza delle sospensioni.

Cosa portare: fondamentale essere in grado di riparare una foratura, Sull'argomento leggere questo post; vestiario: bastano normali capi da turismo stradale con protezioni, ma per il pilota sono fondamentali degli stivali alti, meglio se da fuoristrada, abbigliamento da pioggia e una felpa da indossare alla sera. Poi pila frontale o torcia, coltellino multiuso e attrezzi a corredo della moto.

(*)
1. Sterrato di estrema facilità dal fondo considerabile simile all’asfalto, adatto anche al neofita con passeggero.
2. Sterrato facile, richiede un minimo di esperienza di guida su strade non asfaltate, percorribile in qualsiasi condizione meteo anche con passeggero.
3. Sterrato di media difficoltà, adatto a chi ha già esperienza di guida in fuoristrada, percorribile comunque con qualsiasi moto enduro stradale e passeggero, salvo diverse indicazioni.
4. Sterrato difficile, richiede esperienza e propensione alla guida su sterrati impegnativi, consigliati pneumatici tassellati, consigliato senza passeggero.
5. Sterrato tecnico, richiede l’uso di pneumatici tassellati, una moto adeguatamente preparata, vestiario adatto, senza passeggero.
---

Disclaimer: chi si iscrive accetta le condizioni sopra e sotto riportate e il regolamento generale presente in home page e nell'area documenti del club.

CONDIZIONI: durante il percorso ogni partecipante è tenuto a rispettare le norme del codice della strada, pertanto nel corso della manifestazione è responsabile dei danni di qualsiasi natura causati da lui stesso o da persona che agisce per suo nome. L'organizzazione declina ogni responsabilità a cose e persone derivate da un comportamento irresponsabile dei partecipanti prima durante e dopo la manifestazione, l'uscita deve considerarsi come una girata tra amici, non è prevista assistenza di alcun tipo. NULLA E’ DOVUTO AD AreaapriliA, "MOTO & TURISMO ON/OFF ROAD" E/O AL GRUPPO DI PERSONE ORGANIZZATRICI DELL'EVENTO.

_________________
Uly
==========>>>>>
#_-\
O-O.............. ######
e Capinord RR "foggy"

>> Aprilia Caponord Rally Raid 2004
>> Aprilia Shiver GT 750 2012
>>> Brammo Empulse R 2015 ( http://www.livebattery.it )


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Programma in fase di definizione
MessaggioInviato: lunedì 26 ottobre 2009, 13:02 
Non connesso
Fondatore
Avatar utente

Iscritto il: mercoledì 6 maggio 2009, 16:02
Messaggi: 2484
Località: Livorno
Gente, nessuno ci racconta com'è andata, ho visto le foto, ma insomma dai, ne vogliamo sapere di più! :D

_________________
Immagine
Alex, fondatore di M&TOOR
BMW R80G/S http://blog.libero.it/myR80GS
BMW R100GS http://myr100gs.blogspot.it/
BMW R1150GS Adv 25° Anniv.
http://blog.libero.it/ontheair/


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
POWERED_BY
Traduzione Italiana phpBB.it